“Pan and Scan: un papavero bianco”

- olio su tela, 160 x 90 cm


Pan and Scan è il termine che indica una tecnica per la riduzione della pellicola, originariamente in formato cinematografico, in uno compatibile per la trasmissione televisiva. Consiste nel selezionare la porzione più significativa dell’inquadratura che non sempre risulta quella centrale. In questo dipinto ho utilizzato un approccio analogo, dipingendo la porzione del campo di papaveri che ritenevo più interessante, rinunciando ad una consistente parte dell’immagine originaria.