2015> SinS Stampa in Suvereto

cropped-3ok.jpg
IMG_20151219_191621IMG_20151219_183330IMG_20151219_185913IMG_20151219_185920
collettiva nel contesto meraviglioso del Convento di San Francesco (Suvereto) del   1288 ringrazio gli amici di sempre per avermi invitato
Riccardo Pocci
Sabrina Piscaglia
Emmanuele De Giorgi
con
Marta Biagini
Suvereto
[pdfjs-viewer url=https://www.enricomitrovich.cloud/wp-content/uploads/2015/12/PRESENTAZIONE-StampainSuvereto.pdf viewer_width=600px viewer_height=700px fullscreen=true download=true print=true openfile=false]
 
Apre la mostra Stampa in Suvereto in San Francesco
Nel suggestivo chiostro opere monumentali serigrafie, incisioni e molte pitture originali
Invia per email
Stampa
18 dicembre 2015
COMMENTI
LinkedIn
Pinterest
SUVERETO. Domani alle 18, apre i battenti, nella suggestiva cornice del Chiostro di S. Francesco, la mostra di arte contempotaranea SinS (Stampa in Suvereto), primo appuntamento di una ricca serie di eventi e iniziative legati al mondo dell’arte e della stampa, promossi dall’associazione culturale 5in5, con il patrocinio del Comune di Suvereto.
Nel corso della mostra, il pubblico potrà ammirare opere monumentali, installazioni, serigrafie, incisioni e pitture originali degli artisti mad meg, dieci copie, Pablo Compagnucci, Enrico Mitrovich e Marc Vincent Kalinka. Nell’ambito dello stesso evento, saranno ospiti del Borgo di Suvereto anche le mostre temporanee di Joanne Shipp, nei locali del ristorante I’Ciocio (Piazza Dei Giudici, 1), Pino Sartorio, presso il ristorante La Locanda delle Stelle (Via Palestro, 2), Marc Kalinka, all’interno dell’enoteca Domina Wine (Via Matteotti, 27), e Stampe d’autore, a decorare le meravigliose mura di pietra dell’Enoteca dei difficili (via San Leonardo, 2). Per i collezionisti, saranno disponibili stampe originali d’artista, realizzate dall’Associazione in collaborazione con stampatori locali.
La serata proseguirà con la presentazione del progetto “Bottiglie d’artista”, una serie limitata di etichette d’artista prodotte dall’associazione con i vini donati cortesemente dalle cantine Bulichella, Ciabattino, Falcone, Gualdo Del Re, Mandorli, Montepeloso, Nero del Debbione, Petricci e Del Pianta, Quarzo Di Rocca, Rubbia al colle, Suveraia, Russo, Tua Rita.
Prendono così il via le attività dell’associazione 5in5, dedicate alla promozione dell’arte, della stampa e del territorio della Val di Cornia. Molti sono gli eventi – residenze d’artista, mostre, installazioni, performance e laboratori di tecniche di stampa artigianale rivolti ad adulti e bambini – che si succederanno ad animare il borgo di Suvereto, a partire dalla primavera e nel corso dell’estate 2016, in occasione del Festival SinS.
L’associazione culturale 5in5 nasce dal progetto di un gruppo di professionisti e appassionati del mondo dell’arte, della stampa e dell’editoria, dal cui incontro prende vita l’idea di valorizzare il lavoro di artisti e artigiani stampatori, promuovendone il dialogo e mettendo in mostra le loro opere nei luoghi più significativi del borgo di Suvereto. 5in5 si propone di arricchire l’offerta artistica e culturale del territorio della Val di Cornia, grazie alla costituzione di una collezione pubblica di opere originali e stampe,
di un museo dedicato e un bookshop accessibili tutto l’anno, e all’organizzazione di mostre tematiche e storiche, cicli di conferenze e incontri con artisti, autori, stampatori, editori e studiosi.
La mostra proseguirà fino al 10 gennaio 2016 presso il Chiostro di Suvereto (ore 15-20)
Invia per email
Stampa
18 dicembre 2015
DA TABOOLAGUARDA ANCHE